Come è nato il “Made in Italy”

19 Mar

Immagine-catalogo-60-anni-di-made-in-Italy-PH-Simone-SantinelliIl marchio “Made in Italy” nasce nel 1990, ma paradossalmente al significato prestigioso che detiene attualmente, le sue origini non sono poi così nobili.

Negli anni Sessanta, infatti, l’indicazione di provenienza veniva imposta ai produttori italiani da parte degli importatori europei, ed in particolare tedeschi e francesi e per lo più a prodotti tessili e calzaturieri, in modo tale che i consumatori stranieri fossero consapevoli dell’acquisto di prodotti che non erano stati realizzati in patria.

Si dà il caso, infatti, che nel periodo del Dopoguerra, Germania, Inghilterra e Francia avessero già scartato la tipologia di manifattura tessile e calzaturiera, in quanto industria “povera”, più adatta a paesi non sviluppati tecnologicamente. Non per nulla, attualmente i prodotti tessili sono a stragrande maggioranza etichettati con origini asiatiche o est-europeo.

Perciò, proprio a causa del tardo abbandono di questo tipo di industrie nel nostro Paese, il marchio “Made in Italy”, un tempo simbolo di scarsa qualità, ha continuato a vivere, trasformandosi nel simbolo d’eccellenza che è oggi.

One Response to “Come è nato il “Made in Italy””

  1. andrea March 21, 2013 at 9:08 am #

    Il “made in Italy (specie nei settori del design ed alimentare), per me che ho avuto l’opportunità di viaggiare e conoscere altre culture, è un indiscusso indice di qualità; all’estero, infatti, i prodotti italiani godono di questa notorietà che gli garantisce un decisivo vantaggio commerciale, rispetto ad altri prodotti concorrenziali.
    Al prodotto italiano sono in genere riconosciuti notevoli qualità di realizzazione, cura dei dettagli, fantasia del disegno e delle forme..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: